Il dialogo interiore positivo: la tua arma segreta per gli obiettivi di fitness | herbaitaliaonline.it

Il dialogo interiore positivo: la tua arma segreta per gli obiettivi di fitness

Il periodo natalizio può essere uno dei più felici dell'anno, ma per alcuni può diventare fonte di ansia. Non per paura che i regali spediti non arrivino o che il sugo non basti, ma per la prova bilancia post-natalizia. Se temi di rovinare i risultati ottenuti durante l'anno con una dieta equilibrata e il regolare esercizio e hai paura di cedere alle mille tentazioni che si presentano in questo periodo, la soluzione c’è e potrebbe essere a portata di mano, solo che forse non ci avevi mai pensato: parlare con te stesso. 

La psicologia del mantenimento del peso consiste principalmente nel ridefinire gli atteggiamenti nei confronti del cibo, ad esempio scegliere bene cosa mangiare e risalire alla causa degli eccessi alimentari.1 Può anche essere utile imparare a “parlare bene” con noi stessi. Ma questa psicologia prevede un altro passo che va oltre il semplice “essere gentili con se stessi” e consiste nel convincersi di avere tutto quello che serve per raggiungere i propri obiettivi di fitness. Il concetto di fondo è: qualsiasi cosa diciamo a noi stessi di noi stessi, tendiamo a immedesimarci. In altre parole, se ci immaginiamo come una persona che segue uno stile di vita sano e attivo, cercheremo di “entrare nella parte” mangiando meglio, facendo più esercizio e interiorizzando un'immagine di noi più positiva.2, 3, 4

Certo, il dialogo interiore positivo e la (aumentata) fiducia in te stesso non bastano da soli a farti raggiungere i tuoi obiettivi di fitness o di peso, ma possono comunque contribuire in misura significativa. In pratica, quello che fai è importante, ma conta anche ciò che pensi di te stesso. Ricorda quindi che non è solo questione di quante calorie hai assunto al pranzo di Natale o di quanti (pochi) passi hai fatto, ma anche di praticare l'autocontrollo, di aumentare la fiducia in te, di essere una guida e un coach per te stesso. Con questo approccio potrai goderti le Feste, trovare un equilibrio tra i piaceri della gola e uno stile di vita sano e iniziare il nuovo anno con una mentalità diversa.

Prova questi spunti di dialogo interiore positivo basati su alcune situazioni tipiche delle Feste.

Hai saltato un allenamento? Invece di dire: “Non ne ho voglia”, dì a te stesso: “Lo considererò un giorno di riposo; ne approfitterò per pianificare un bell'allenamento per domani”.

Non hai resistito a una seconda fetta di torta? Invece di dire: “Ho già mandato all'aria tutto, tanto vale abbuffarmi per il resto della giornata”, dì a te stesso: “Non è la fine del mondo: mi gusto la torta e stasera mi terrò leggero”.

La bilancia dice che hai acquistato peso? Invece di dire: “Mi arrendo. Tanto non raggiungerò mai il mio obiettivo di peso”, dì a te stesso: “Okay, stabilisco un nuovo mini obiettivo per le prossime settimane e farò scelte migliori per raggiungerlo”.

Parlare positivamente con te stesso significa non fustigarti al primo scivolone. Usa piuttosto la tua voce interiore per dire a te stesso che sbandare non significa per forza andare fuori strada. Brinda a un Natale felice, sano e positivo.

 

Fonti

1. Castelnuovo, G., et al., Cognitive behavioral therapy to aid weight loss in obese patients: current perspectives. Psychol Res Behav Manag, 2017. 10: p. 165-173.

2. Varkevisser, R.D.M., et al., Determinants of weight-loss maintenance: a systematic review. Obes Rev, 2019. 20(2): p. 171-211.

3. Sheeran, P., et al., The impact of changing attitudes, norms, and self-efficacy on health-related intentions and behavior: A meta-analysis. Health Psychol, 2016. 35(11): p. 1178-1188.

4. Teixeira, P.J., et al., Successful behavior change in obesity interventions in adults: a systematic review of self-regulation mediators. BMC Med, 2015. 13: p. 84.

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.